Soldi persi nel mercato azionario 2016

Banca Popolare di Bari mentire sapendo di mentire Mercati24

Duemila veterani di guerra americani si sono accampati nelle praterie del North Dakota per dare il loro appoggio ai Sioux che resistevano il passaggio dell’oleodotto North Dakota Access Pipeline. Fonte La geometria energetica di questa Luna piena è talmente ricca che spazio di un articolo non basta. Ogni aspetto per se è potentissimo e pieno di significati importanti che sento che devo scrivere anche questo secondo articolo. In articolo precedente ho espresso l’aspetto di nuove unioni e separazioni che sono indicate con questa Luna Nuova, e credo che esse avranno un maggiore impatto emotivo nelle prossime 4 settimane che coincidono con 4 settimane di Avvento. Dobbiamo immergersi dentro di essa e comprendere attaccamento ai vecchi schemi di interpretare gli eventi esterni ci provoca dolore o rabbia o disperazione, e usando la propria volontà d’intento, cambiare il modo di interpretare quello che cosa ci sta succedendo.

BANCHE TRUFFANO gli STATI ed i cittadini del MONDO

La reazione emotiva e gestione delle proprie emozioni, è un fattore importantissimo in questo momento, perchè emozioni ci stano indicando il grado dei nostri attaccamenti o i blocchi in relazione con il libero fluire energetico. Il salto quantico più importante del momento è comprendere che NULLA STA SUCCEDENDO A NOI, MA SIAMO NOI CHE STIAMO PROVOCANDO QUESTI EVENTI. Quando parlo di gestire le proprie emozioni, neanche in un momento non parlo di negazione di qualsiasi emozione che stiamo provando durante questo intenso periodo di cambiamenti in cui ci sembra che energie delle 3 eclissi provocano forti terremoti interiori ed esteriori. Questa comprensione del proprio vissuto emotivo ci sta trasformando dalle vittime del destino o delle altre persone in persone che creano consapevolmente il proprio destino. Molto spesso si crede che la mentalità vittimistica è caratteristica delle persone che stano soffrendo in silenzio sopportando tutto che gli sta succedendo. In questa considerazione si dimentica che la mentalità vittimistica è legata a tutte quelle reazioni dove sentiamo bisogno di difendersi perchè ci sentiamo attaccati o in pericolo in qualsiasi modo.

Dimensione Trading

Acquistare casa di proprietà conviene? Il blog di Alfio.

Se ti senti attaccato, nel tuo subconscio, tu ti senti vittima di qualcuno o di qualcosa. Il vittimismo non riguarda solo quelle emozioni e reazioni emotive, che comunemente si chiamano emozioni negative o di bassa vibrazione. Il vittimismo riguarda anche le emozioni positive, se la causa del loro sentire vediamo fuori di noi. Questo riguarda anche le emozioni visute come esperienze spirituali, se la fonte di quel “Amore Divino” per noi è fuori di noi. Per esempio se sentiamo la felicità o piacere perchè qualcuno ci ama o ci sta dando appoggio o ci sta apprezzando.

Stefano Fanton, lo zen e l'arte del trading - Vita da trader

In questi casi, anche,il nostro vissuto emotivo dipende da qualcosa che è fuori di noi, la nostra felicità dipende da qualche causa esterno da noi. Se qualcosa dipende da qualsiasi altra cosa esterno da noi, significa che non è indipendente-è vittima. Quando parlo di gestione del vissuto emotivo, io come prima cosa, penso ad osservazione profonda di vedere da dove arriva questa emozione – arriva dal interno o arriva dal esterno da noi. Piacere e dispiacere sente il nostro ego, non noi veri. L’ego è quello che interpreta eventi e confrontandoli con le nostre aspettative li giudica e vive come positive o negative. Ancora una cosa importante che mi sento ad esprimere in questo momento è che dobbiamo comprendere che altri sono il nostro specchio, la proiezione del nostro interno. So che questo si ripete al infinito, ed è diventato una nuova dogma religiosa, che si usa senza comprenderla davvero. , Presidente nazionale di Confconsumatori ha presentato il lavoro svolto da Confconsumatori in oltre 10 anni di azioni giudiziarie al fianco dei risparmiatori traditi e ha introdotto le relazioni degli avvocati che hanno evidenziato i punti critici comuni ai vecchi e ai recenti scandali finanziari, soffermandosi in particolare su questi ultimi: l'abuso della fiducia dei risparmiatori, di norma non consapevoli dei contenuti dell'investimento; il depauperamento o la perdita dell'investimento; la mancanza di trasparenza sulla rischiosit dei titoli acquistati e sui costi, dichiarati e occulti, dei titoli stessi; l'inefficacia dei sistemi di controllo di Banca d'Italia e Consob.

Published

Add comment

Your e-mail will not be published. required fields are marked *